Il premio di laurea Fenagifar giunge alla sesta edizione

0
54

Fenagifar (Federazione Nazionale Associazioni Giovani Farmacisti), in collaborazione e con il patrocinio della Federazione degli Ordini dei Farmacisti Italiani e della Conferenza Nazionale Direttori Farmacia e Farmacia Industriale, ha istituito la sesta edizione del “Premio di laurea Fenagifar”.

giovane farmacista

Il premio del valore di € 1.000,00 sarà assegnato a uno studente laureando o neolaureato in Farmacia o in Chimica e tecnologia farmaceutiche particolarmente meritevole a seguito della valutazione della tesi di laurea e del curriculum universitario.

La commissione esaminatrice, sarà formata dalla presidente di Fenagifar, Pia Policicchio, dal presidente della Fofi, Sen. Andrea Mandelli, e dal presidente della Conferenza Nazionale Direttori Farmacia e Farmacia Industriale, Ettore Novellino o da loro delegati.

Per partecipare all’assegnazione del premio, i candidati dovranno consegnare alla
segreteria Fenagifar il certificato della carriera universitaria svolta e una copia della tesi di laurea.
Il materiale dovrà essere inviato, salvato e/o scannerizzato su cd, esclusivamente tramite raccomandata con ricevuta di ritorno entro e non oltre il 20 febbraio 2017 (farà fede il timbro postale) al seguente indirizzo: Segreteria FENAGIFAR c/o Zeroseicongressi srl – Via Benaco, 15 – 00199 Roma, tel.: +39068416681. Cliccando qui è possibile leggere il bando.

Il premio verrà consegnato al vincitore durante i lavori del Congresso Fenagifar che si terrà a Milano il prossimo marzo.

“Siamo particolarmente soddisfatti di promuovere”, ha affermato Pia Policicchio, “per il sesto anno consecutivo, il premio di laurea Fenagifar. Questo premio vuole rappresentare un riconoscimento all’impegno e al merito dei nostri giovani colleghi che si affacciano al mondo lavorativo.

Ringraziamo come sempre gli enti patrocinatori, e in particolare il Sen. Andrea Mandelli, presidente della FOFI, per la collaborazione offerta anche quest’anno e che ha reso possibile la realizzazione del premio”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here