I chatbot: preziosi assistenti per la vostra strategia di marketing

0
842

I chatbot, sistemi di intelligenza artificiale progettati per rispondere alle nostre domande e fornire consigli, possono essere utilizzati sia come assistenti del farmacista sia per creare un nuovo canale di scambio informazioni con i pazienti-clienti

Nel contesto di una farmacia, il chatbot, ossia un sistema che, grazie all’impiego dell’Intelligenza Artificiale, è in grado di avere una conversazione sensata con un utente, può essere utilizzato sia come assistente del farmacista sia per creare un nuovo canale di scambio informazioni con i clienti.

Nel primo caso, per soddisfare le esigenze aziendali del farmacista, i chatbot potrebbero svolgere diverse funzioni: aiutare nella ricerca di informazioni o offrire un supporto colloquiale alla raccomandazione di un prodotto. Le farmacie non sempre dispongono di personale adeguato a rispondere a tutte le domande dei pazienti o dei clienti

Il farmacista potrebbe inoltre trarre beneficio da un’aggregazione di contenuti solitamente consultati attraverso diverse fonti: il chatbot potrebbe centralizzare una serie di articoli su argomenti di specifico interesse (e-health, notizie normative, fiscali, innovazione nei punti vendita, patologie e così via). Questo tipo di servizio potrebbe essere sviluppato da qualsiasi partner con l’obiettivo di fornire informazioni segmentate per categoria e personalizzate in base alla scelta dell’utente.

Dal canto loro invece i pazienti possono volere risposte immediate ma non essere in grado di recarsi di persona in farmacia. In tali casi, le app di chatbot o i servizi di chat resi disponibili dai siti web delle farmacie possono fornire un’iniziale assistenza ai clienti.

Quali applicazioni chatbot possono essere realizzate per le farmacie?

  • quelle per migliorare il customer care;  immaginate: che comodità sarebbe avere un robot in grado di automatizzare le risposte alle domande sugli orari di apertura del negozio, le scadenze delle prescrizioni, le notifiche quando i farmaci sono disponibili o, ancora, di accettare pagamenti?
  • quelle per rafforzare il coinvolgimento dei clienti; grazie al chatbot potreste avere un’opportunità per connettere il vostro brand al vostro cliente: la conversazione tra il chatbot e il cliente potrebbe essere l’occasione perfetta per inserire quest’ultimo nella vostra mailing list, condividere promozioni o fornire un bonus speciale solo per lui. Oltre ai consigli sui prodotti e sui servizi, i chatbot possono fornire video e anche cross-sell in modo personalizzato, colloquiale e coinvolgente man mano che apprende informazioni su ciascun cliente.
  • quelle per fornire suggerimenti su come condurre una vita sana; il chatbot potrebbe diventare una risorsa preziosa per i vostri clienti che desiderano apportare un cambiamento salutare nella loro vita. Un bot in grado di rispondere a domande di base sullo stile di vita, fornire consigli sulla salute e anche capace di collegarsi a un farmacista per saperne di più è un valore aggiunto ragguardevole per un servizio di base ai clienti.

Indipendentemente da ciò che funzionerà al meglio per la vostra base clienti, è probabile che un chatbot possa aiutarvi a rafforzare il rapporto con essa e ad aumentare il valore che le state fornendo.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here