Un manuale per gestire l’impresa farmacia

0
2139

La farmacia sta vivendo un momento di profonda e radicale trasformazione. Il SSN è sempre meno quel grande cliente del passato e la libera vendita sta guadagnando rapidamente quota nei fatturati. Oggi come non mai serve una gestione attenta dell’attività imprenditoriale. “Il Farmacista Gestionale”, alla sua seconda edizione, è un manuale chiaro e d’immediato utilizzo per gestire con efficacia il proprio business in farmacia

La farmacia attraversa un’epoca di graduali e continui cambiamenti: nuove normative, le sfide imposte dalle scelte, anche draconiane, di un Sistema Sanitario Nazionale sempre più volto al contenimento della spesa pubblica; c’è da fare ancora i conti con la crisi economica, un evergreen, che speravamo di lasciarci alle spalle con maggior facilità, ma che come una sottile coltre di smog sovrasta la nostra quotidianità. Quegli anni in cui il business della farmacia era florido e saldamente ancorato a un grande cliente – il SSN – che pagava regolarmente a 30 giorni sono ormai un lontano ricordo. Ecco allora che il farmacista non può più permettersi, con i tempi che corrono, di preoccuparsi della semplice risposta alle richieste della clientela, perché molte sono oggi le variabili delle quali deve tener conto. Serve quindi una gestione proattiva della farmacia, chi la dirige deve cioè aver ben chiara la meta, gli obiettivi, gestendo con cognizione di causa tutti quegli elementi che possono condizionare il successo d’impresa.  In altre parole: il nuovo contesto economico richiede anche nella conduzione dell’ “Impresa Farmacia” competenze manageriali, conoscenze che spesso latitano nella categoria. Una lacuna che si propone di colmare “Il Farmacista Gestionale”, un manuale “user friendly”, completamente rivisitato nella sua seconda edizione, scritto da Barbara Taddei e Giulio Cesare Pacenti, edito da Tecniche Nuove.

Completamente rinnovata e arricchita nei contenuti, ulteriormente semplificata nella forma, la seconda edizione de “Il farmacista gestionale”, è un manuale di riferimento, ancor più user friendly, rispetto alla prima edizione del 2009, per il farmacista che vuole gestire la propria attività con competenza, seguendo efficaci e semplici linee guida. Volutamente schematico, il libro suddivide l’insieme farmacia in 6 macro aree – la promozione della farmacia; l’organizzazione della gamma d’offerta; la vendita; l’organizzazione delle risorse umane, la gestione degli acquisti e il magazzino; la gestione economica dell’attività – e dedica un intero capitolo alla farmacia dei servizi. Le pagine del volume sono arricchite di numerosi schemi e tabelle ma anche da una “cassetta degli attrezzi” piena di schemi pratici da usare nello svolgimento del business quotidiano.

Giulio Cesare Pacenti è laureato in Farmacia e ha un Master in Business Administration

“Il farmacista è oberato di lavoro, vive un’attività frenetica, ha poco tempo per informarsi e formarsi, e il tema della gestione della farmacia non è tra quelli a lui più cari”, dice Giulio Cesare Pacenti. “Serviva un manuale chiaro sull’argomento, schematico, compatto, da leggere rapidamente e da tenere nel cassetto per essere sfogliato quotidianamente, come fosse un libro di ricette. Da questi presupposti è nata nel 2009 la prima edizione de ‘ll Farmacista Gestionale’. Erano gli anni della Riforma Bersani, c’era un grande fermento in farmacia. Oggi siamo alle soglie di una nuova possibile svolta per il comparto, l’ingresso dei capitali nel sistema farmacia, questo e altro ancora ci ha convinti a rivisitare completamente questo manuale per accompagnare quella che sarà la farmacia del futuro”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here