Massimo Massa (Cef): “Tuteliamo la farmacia indipendente”

0
784

Intervenuto al convegno “Logica del paziente e logica del profitto. Le società di capitali in farmacia”, Massimo Massa, direttore generale di Cef – Cooperativa Esercenti Farmacia, mette in chiaro che l’obiettivo della cooperativa è in primo luogo “proteggere e tutelare la farmacia indipendente”. La cooperativa, di proprietà di tutti i farmacisti, deve farsi trovarte pronta, nel momento in cui una farmacia decida di vendere, ad acquisirla, in tutto o in parte.

Massimo Massa, direttore generale di Cef

 

Il modello di business adottato da Cef non è “aggressivo”.

Lo dimostra, secondo Massa, l’esempio delle farmacie comunali di Brescia: “Nel 2002 abbiamo acquistato la gestione delle farmacie comunali di Brescia e lavoriamo in coerenza e complementarietà con le farmacie private”.

 

 

Guarda anche:

Pierangelo Fissore (UniNetFarma): “Il Ddl concorrenza è stato un acceleratore del cambiamento”

Mark De Simone (Welcoop): “Il farmacista deve diventare il coordinatore dei servizi per il paziente-cliente”

Come cambia la farmacia? A Tecniche Nuove i protagonisti a confronto

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here