Premiato il progetto Nutriscan dedicato alla nutrizione personalizzata

0
654

Si è conclusa con successo l’esperienza di Farmalabor nell’Injoy di Barcellona, evento internazionale promosso dall’European Institute of Innovation and Technology (Eit) tenutosi dal 25 giugno al 4 luglio.

Miccolis
Angelica Miccolis, Ricerca & Sviluppo Farmalabor

Injoy ha coinvolto giovani ricercatori e imprenditori da tutto il mondo (dall’Uruguay, alla Thailandia, dai Paesi scandinavi all’India) con un unico, ambizioso obiettivo: modificare i comportamenti alimentari per promuovere un invecchiamento sano.

L’evento si è sviluppato in 2 parti:

  • sessioni scientifiche, con workshop sull’innovazione in tema alimentare,
  • roundtable di tipo imprenditoriale, che hanno riunito i partecipanti in gruppi di lavoro per sviluppare business vincenti.

Il progetto vincitore è stato presentato da Angelica Miccolis, Ricerca & Sviluppo Farmalabor, che è riuscita a rispondere a una specifica esigenza di nutrizione personalizzata attraverso le nuove tecnologie.

“Con il progetto NUTRISCAN, siamo partiti da una problematica piuttosto comune”, commenta Miccolis, “ovvero fornire al consumatore con particolari allergie o intolleranze un’esperienza di scelta ed acquisto facile e sicura”.

“Con il nostro gruppo di lavoro a Barcellona”, conclude la ricercatrice, “ci siamo orientati su un’app che, attraverso la lettura intelligente dell’etichetta di prodotti della grande distribuzione, possa comunicare al cliente le informazioni indispensabili sulla presenza di eventuali allergeni o ingredienti non in linea con il proprio piano alimentare. In pochi clic, il consumatore potrà acquistare i prodotti giusti e finalizzare il pagamento”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here