Quali sono i farmaci più efficaci per il mal di denti?

0
1954

Quello del mal di denti è un dolore tremendo e difficile da sopportare. Ecco perché uno studio di revisione, pubblicato sulla rivista The Journal of the American Dental Association, ha cercato di capire quale antidolorifico o combinazione di farmaci è più efficace nel contrastarlo.

denti

Gli autori dello studio in questione hanno revisionato più di 460 lavori di ricerca incentrati su antidolorifici e sollievo del dolore orale acuto. Dall’analisi dei dati è emerso che il sollievo maggiore si ottiene impiegando antinfiammatori non steroidei con o senza paracetamolo: in questo modo si riesce a ottimizzare l’efficacia e a ridurre al minimo il verificarsi di eventi avversi.

In particolare gli studiosi hanno accertato che l’uso di Fans, con o senza paracetamolo, è più efficace e meno dannoso che il ricorso all’uso di farmaci della classe degli oppioidi. Questi ultimi dovrebbero essere utilizzati soltanto quando e se, il dolore orale non trova nessun’altra soluzione. Più nello specifico dall’analisi dei dati è emerso che, per gli adulti, una combinazione di 400 mg di ibuprofene e 1000 mg di paracetamolo offre una risoluzione del dolore superiore a quella potenzialmente offerta da qualsiasi farmaco contenente oppioidi.

Ricorrere all’uso di oppioidi da soli o in combinazione con FANS, inoltre, determina l’insorgenza del maggior numero di effetti collaterali avversi come sonnolenza, depressione respiratoria, nausea e/o vomito e stitichezza.

La salute della bocca e dei denti è di fondamentale importanza soprattutto nella nostra società, in cui l’aspettativa di vita è sempre maggiore. Una bocca in salute migliora la qualità della vita, soprattutto nella vecchiaia. Un altro motivo per cui, fin dall’infanzia, è molto importante tenere a bada la carie, curando scrupolosamente l’igiene orale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here