Formazione professionale in primo piano per Fofi e Fenagifar

0
392

La necessità di ottenere un salto di qualità per la professione e di interpretare i cambiamenti in corso nel settore farmacie ha condotto i vertici di Fofi e Fenagifar a dare vita a Fondazione Farma Academy. Un modo per le due associazioni di categoria di mettere “la formazione professionale in primo piano”.

Fondazione Farma Academy, che ha le sue origini nell’esperienza di Fondazione Agifar Academy, ha un consiglio di amministrazione creato insieme alla Fofi, che si avvale del supporto di un comitato scientifico costituito da rappresentanti delle istituzioni di categoria e del mondo universitario.

“Per i giovani farmacisti la formazione è considerata fondamentale, sia per l’inserimento nel mondo del lavoro, sia per migliorare la propria posizione lavorativa”, ha affermato Davide Petrosillo, presidente Fenagifar.

“Oggi il farmacista si trova sulla soglia di un cambiamento di paradigma nell’esercizio della professione. Non c’è un solo aspetto dell’evoluzione del nostro ruolo e degli obiettivi che la Fofi si è posta fin dal documento di Palazzo Marini che possa prescindere da un aggiornamento costante”, ha spiegato il presidente della Federazione Ordini dei Farmacisti Italiani, Andrea Mandelli, “è così per l’introduzione dei servizi cognitivi nella farmacia di comunità, per il ricorso ormai imminente agli strumenti della sanità digitale e, ovviamente, se vogliamo che l’innovazione farmacologica rientri nella farmacia di comunità è indispensabile un salto culturale. Con queste premesse è indispensabile che le iniziative formative nascano in seno alla nostra professione e che non si disperdano le forze in mille rivoli paralleli”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here