Vaccino antinfluenzale: da un sondaggio online emerge che il 40% non ne conosce la composizione

0

Un sondaggio online presente sull’Osservatorio Influenza ha mostrato come il 40% degli intervistati non conosca la composizione del vaccino antinfluenzale. Il portale in questione, patrocinato dal Ministero della Salute, si propone di promuovere l’informazione circa l’influenza e tutto ciò che la riguarda, compreso per l’appunto il vaccino antinfluenzale.

vaccinazione siringa

I vaccini sono recentemente entrati in un ‘cono d’ombra’, per cui molte persone tendono a diffidarne: in molti casi, ciò è dovuto probabilmente a una scarsa conoscenza della materia. La stessa diffidenza colpisce anche il vaccino antinfluenzale, il quale, se effettuato nei tempi e nei modi corretti, può far scongiurare l’insorgere dell’influenza, una delle patologie più diffuse.

Vi è molta confusione dunque soprattutto riguardo la composizione del vaccino: il 21,1% di coloro che hanno risposto al sondaggio ritiene che sia composto da virus e batteri. Il 6,1% che la componente principale siano gli antibiotici.

«La conoscenza di come i vaccini sono composti aiuterebbe senz’altro a favorire l’aumento della vaccinazione, e al ritorno delle percentuali del passato. A tal proposito, i LEA (livelli essenziali di assistenza) appena emanati contengono il nuovo piano vaccinale che include iniziative di informazione e comunicazione che dovranno essere realizzate con il coordinamento degli Enti istituzionali preposti», ha commentato Fabrizio Pregliasco, virologo presso il Dipartimento Scienze biomediche per la salute dell’Università degli Studi di Milano

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here