I prodotti Forhans per ripristinare la lattoferrina nel cavo orale

0

Per ripristinare la giusta quantità di lattoferrina nel cavo orale si possono consigliare: Collutorio Forhans Scudo Naturale Dosa&Usa, compresse orosolubili Forhans Gengi-For e dentifricio Forhans Scudo Naturale 

In tutti i casi di parodontopatie che necessitino il ripristino della quantità di lattoferrina e il mantenimento del normale stato di salute delle mucose orali, si può consigliare il Collutorio Forhans Scudo Naturale Dosa&Usa. In particolare, il collutorio è indicato in casi di bocca secca e per portatori di impianti dentali.

lattoferrina nel cavo orale

La D-Biotina mantiene sane le mucose del cavo orale, diminuisce l’infiammazione e la profondità delle tasche gengivali favorendo così, insieme alla lattoferrina, la guarigione delle gengiviti e parodontiti. Inoltre, il complesso Pro-Strenght enfatizza l’azione della lattoferrina stessa.  Per ripristinare la lattoferrina si possono consigliare anche le compresse orosolubili Forhans Gengi-For e il dentifricio Forhans Scudo Naturale che, grazie alla sua formulazione in Gel, è privo di effetti abrasivi e irritanti per le gengive.

La lattoferrina è la più importante proteina presente nella saliva dei soggetti sani ed è carente invece nei soggetti affetti da gengiviti e parodontiti. Essa svolge molteplici funzioni: lega due atomi di ferro per molecola, rendendolo così non disponibile e inibendo la moltiplicazione di batteri e funghi che necessitano di ferro per moltiplicarsi; protegge dalle infezioni virali e svolge un’importante azione antinfiammatoria. Inoltre, inibisce non solo la moltiplicazione dei batteri, ma anche la sintesi dei polisaccaridi che ricoprono i batteri costituendo il così detto biofilm (batteri più polisaccaridi), struttura presente nei batteri della placca gengivale e che aumenta la loro resistenza agli antibiotici.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here