Cinque consigli per attrarre i neogenitori

0

Più dei negozi della grande distribuzione, le farmacie possono essere il luogo in cui i neogenitori ottengono indicazioni, acquistano i prodotti essenziali per il loro bambino e trovano un aiuto nel passaggio dall’ospedale a casa

Diventare genitori per la prima volta è sicuramente una delle fasi più importanti che le persone attraversano nella loro vita. Con la nascita e l’arrivo a casa del neonato si apre un periodo elettrizzante, in alcuni casi addirittura travolgente, nel quale i farmacisti possono diventare una risorsa importante e la farmacia può rappresentare il luogo in cui i genitori trovano indicazioni e consigli, acquistano gli elementi essenziali per il neonato e vengono aiutati nel passaggio dall’ospedale a casa. Da una situazione di questo tipo, anche il fatturato della farmacia può trarre beneficio, ma quali sono i servizi, i prodotti o le iniziative sulle quali puntare per essere un valido supporto ai neogenitori e diventare un loro punto di riferimento? Vediamoli.

neogenitori1. Proponete consulenza alle madri che allattano

Non tutte le neomamme hanno una conoscenza adeguata riguardo l’allattamento al seno e la sua importanza, o ricevono abbastanza incoraggiamento per praticarlo. Sarebbe perciò per loro utile poter avere una consulenza appropriata sui diversi aspetti dell’allattamento al seno. I suggerimenti possono includere prodotti e accessori che semplificano e rendono più pratici l’allattamento, l’estrazione e il processo di raccolta del latte, la gestione e la conservazione del latte materno. Rientrano in quest’ambito diversi tipi di tiralatte, creme per la cura del seno che possono aiutare a risolvere alcuni problemi durante l’allattamento (quali perdite di latte o capezzoli dolenti e screpolati) o integratori alimentari.

2. Tenete una scorta di prodotti per neonato

La farmacia è spesso il luogo in cui i neogenitori vanno a cercare i prodotti essenziali per il loro bambino, da pannolini e salviettine a biberon e latte artificiale. Se state cercando di incrementare le vendite a scaffale, avere una buona scorta di prodotti per neonati e bambini piccoli può essere un ottimo modo per aumentare i profitti della farmacia. Per rendere più facile ai genitori ottenere ciò di cui hanno bisogno, fornite molteplici opzioni d’acquisto e un facile accesso a un’ampia gamma di prodotti essenziali per il neonato.

3. Valorizzate la vostra esperienza

I farmacisti possono aiutare i neogenitori ancora inesperti e insicuri rispondendo alle loro domande e offrendo, se necessario, suggerimenti e raccomandazioni. Fate sapere ai vostri clienti che siete felice di aiutarli. Se un genitore ha una domanda su un farmaco o un determinato prodotto, con la vostra esperienza sarete in grado di guidarlo nella giusta direzione: se avesse acquistato questi articoli in un supermercato o in un punto vendita  di un’altra catena di negozi non avrebbe certo sperimentato un servizio come quello che la  farmacia può offrire. La consulenza di un esperto non è qualcosa che i genitori possono ottenere quando acquistano gli stessi identici articoli in altri tipi di negozi. Non solo: non potrebbero nemmeno dialogare con persone competenti di eventuali preoccupazioni, problemi o condizioni specifiche prima dell’acquisto. Il vantaggio di avere le conoscenze, le competenze e l’esperienza dovrebbe essere un’opportunità per i farmacisti per sostenere i neogenitori.

4. Fornite servizi esclusivi  e risorse informative

Ospitate incontri informativi per i neogenitori in cui insegnate le precauzioni di sicurezza per il neonato o fate una dimostrazione su come somministrare i medicinali ai bambini. Potreste anche collaborare con un pediatra e offrire la vostra farmacia come sede per lezioni, per esempio sull’allattamento al seno o sulla salute del bambino. Le farmacie possono anche supportare i neogenitori utilizzando il banco cassa per fornire risorse informative specifiche, offrendo opuscoli educativi, volantini e così via. Alcuni dei genitori possono entrare in farmacia solo per un rapido acquisto, ma attraverso i materiali informativi possono avere utili informazioni aggiuntive.  Inoltre, poiché i nuovi genitori spesso cercano informazioni online, usate anche il canale web: posizionate la vostra farmacia come fonte esperta di educazione pre e post-parto, scrivete sul vostro blog post rivolti ai neogenitori, inserite link ad articoli pertinenti, video e suggerimenti sulle pagine dei social media della vostra farmacia.

5. Offrite nuovi sconti per i neogenitori

L’arrivo di un neonato può facilmente essere un momento economicamente impegnativo per qualsiasi famiglia. Potrebbe essere quindi una buona idea ridurre l’onere per i nuovi genitori offrendo sconti alle neomamme o creando una promozione settimanale sui prodotti più acquistati. La proposta di sconti ai neogenitori aumenterà la loro fedeltà e li farà   tornare in farmacia anche negli anni a venire.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here