Con gli Adoption Award 7 aziende farmaceutiche adottano le migliori StartUp per la salute

0

La serata di gala dello scorso 5 maggio organizzata da Cosmofarma e Federfarma al Museo Ferruccio Lamborghini è stata anche l’occasione per la consegna degli Adoption Award. La premiazione, tenutasi per il secondo anno consecutivo, ha riguardato le migliori StartUp in ambito di salute e farmacia, selezionate dalle 7 aziende partner dell’Adoption Program. Compito delle aziende sarà ora quello di sostenere le startup da loro selezionate con programmi di mentoring per l’implementazione del progetto premiato.

«L’Adoption Program, il progetto creato da Wellcare Marketing & Communication e Cosmofarma, ha l’obiettivo di costruire un ponte tra le aziende farmaceutiche e i progetti originali nati nell’ambito del Cosmofarma StartUp Village. Questo progetto, ideato nel 2016, è riuscito a creare numerose occasioni d’incontro, con uno sguardo soprattutto all’innovazione di prodotto e alle nuove tecnologie», ha spiegato Giovanni Borroni, ceo di Wellcare.

«È una grande soddisfazione poter presentare ogni anno progetti di grande valenza sia dal punto di vista tecnologico che innovativo, e riuscire a farli “adottare” da aziende capaci di guardare oltre», ha invece commentato Roberto Valente, direttore di Cosmofarma Exhibition.

Di seguito l’elenco delle StartUp premiate con gli Adoption Award e adottate da ogni azienda.

A.Menarini OTC ha premiato BabyMed, l’App contenente il libretto medico del bambino che consente un rapido monitoraggio della sua crescita.

Aristo Pharma ha scelto Brainer, la piattaforma web di riabilitazione cognitiva nata nell’incubare i3P del Politecnico di Torino.

Pharmap è stata invece selezionata da BD Rowa: si tratta di una piattaforma digitale che permette di ordinare i farmaci da casa e riceverli con consegna tramite bicicletta.

Corman, che ha già avviato con Biosfered, spin-off accademico dell’Università degli Studi di Torino, una partnership dedicata alla salute della donna,  ha poi deciso di sostenere anche Probiotic CGB, la startup che ricerca e sviluppa integratori nutraceutici mirati.

Macrofarm, lo spin-off dell’Università della Calabria che ha sviluppato il “Cerotto liquido” per il trattamento della psoriasi, sarà appoggiata da Difa Cooper.

Fulcri punta invece su Pharmacheck, la piattaforma per la farmacia polispecialistica che interfaccia in automatico i principali medical device, integra i dati raccolti per condividerli con i medici e favorisce l’aderenza alla terapia.

Infine, Pool Pharma ha premiato OB Science e la sua MumTechWB, la t-shirt sensorizzata per donne in attesa e neomamme che monitora l’attività cardiaca sia a riposo, sia durante i programmi di allenamento specifici forniti dall’app collegata.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here