Cosmofarma aprirà i battenti a Bologna il 5 maggio 2017

0

Cosmofarma si terrà a Bologna dal 5 al 7 maggio 2017. La manifestazione, organizzata da Bologna Fiere per il mondo della farmacia, propone un ricco programma di convegni e momenti di formazione sulle tematiche d’attualità per il farmacista.

Cosmofarma 2017 Bologna

«Cosmofarma Exhibition ha saputo imporsi come un appuntamento importante per le aziende e gli operatori del mondo della farmacia», ha dichiarato Franco Boni, presidente di Bologna Fiere, durante la conferenza stampa di presentazione degli eventi di quest’edizione, «e ci prepariamo ad affrontare la 21a edizione con un aumento della superficie espositiva del 5%, un dato molto positivo visto l’andamento del settore. I primi riscontri di questi giorni ci fanno ragionevolmente credere che supereremo i 31.000 operatori professionali provenienti da 54 paesi dell’anno scorso. Cosmofarma propone un format fieristico unico, coniugando un’area espositiva di eccellenza, con la presenza delle più importanti aziende del comparto, a un programma di convegni di alto livello scientifico, con i migliori esperti internazionali chiamati a confrontarsi sui temi caldi per il settore».

«Anche quest’anno i temi che saranno trattati a Cosmofarma sono di grande interesse per una farmacia che vuole essere al passo con i tempi e rafforzare il proprio ruolo di presidio sociale e sanitario sul territorio», ha confermato Annarosa Racca, presidente di Federfarma. «Le novità sul mercato presentate a Cosmofarma», ha proseguito Racca, «i convegni e i dibattiti offriranno nuovi spunti e occasioni di aggiornamento per lo sviluppo professionale e tecnologico della farmacia. Non a caso l’innovazione è al centro delle tavole rotonde organizzate da Federfarma nella mattinata del sabato».

«Questa edizione invita con uno slogan a guardare oltre, guidati dalla passione», ha sottolineato Roberto Valente, direttore di Cosmofarma, «ed è stata preparata da un programma di road show in alcune regioni italiane: non una semplice presentazione delle nostre iniziative, abbiamo piuttosto voluto chiamare a raccolta i farmacisti italiani in un momento delicato della loro professione, per condividere con loro domande, proposte, possibili soluzioni. Le sfide di un mercato sempre più competitivo richiedono non solo la corretta esecuzione dei piani di business, ma impongono una visione strategica, un approccio appassionato al lavoro di ogni giorno poiché la farmacia continua a essere per molti cittadini il luogo dell’informazione e della prevenzione, della sicurezza e della fiducia, un luogo amico che si ritrova su tutto il territorio italiano, nelle grandi città e, con le farmacie rurali, fino nei piccoli centri».