Digitalizzazione, gli orientamenti dell’industria cosmetica

0

Per il 2017, le strategie dell’industria cosmetica rispetto agli strumenti dell’economia digitale metteranno in primo piano il social-commerce, quindi l’utilizzo strategico dei social media ai fini della vendita e dell’attività di branding: è quanto riportano gli imprenditori cosmetici italiani, interrogati dal Centro Studi di Cosmetica Italia.

In seconda battuta sarà cruciale lo sviluppo della geolocalizzazione per promozioni e offerte. Le app dedicate, finalizzate alla vendita e anche al rapporto diretto fra consumatori e aziende, sono ritenute un altro strumento strategico.

Altre parole chiave, seppur menzionate in misura minore sono: marketplace orizzontali, mobile commerce, commercio digitale B2B e social data enrichment. Quest’ultima attività, che utilizza i dati e le informazioni fornite dagli utenti social per integrare e arricchire i database aziendali ai fini del customer relationship management (CRM), risultava al secondo posto fra gli obiettivi delle aziende nel 2015.

Nei rapporti con la filiera, l’atteggiamento degli imprenditori cosmetici sembra meno attento alla digitalizzazione, con oltre l’80% dei rispondenti che dichiara di non utilizzare i social nel B2B.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here