Erosione dentale e reflusso gastroesofageo nei bambini

0

Lo scopo di questo studio è stato quello di valutare l’impatto della malattia da reflusso gastroesofageo (GERD) nell’erosione dentale (DE) dei bambini, analizzando l’associazione tra erosione dentale e la dieta, l’igiene orale, e le caratteristiche socio-demografiche.

bambina che lava i denti

Lo studio in oggetto comprendeva 43  soggetti da 2 a 14 anni di età, con diagnosi positiva per GERD dal monitoraggio del pH di 24 ore, accoppiati per fasce di età con 136 controlli sani. Un questionario è stato auto-somministrato ai genitori per quanto riguarda la raccolta delle informazioni sociodemografiche, di igiene orale, e le abitudini alimentari, confrontando l’esperienza nell’erosione dentale tra i gruppi, ed eseguendo un’analisi stratificata.

L’erosione dentale è stata diagnosticata nel 10,6 % di tutti i bambini e in particolare nel 25,6 % dei bambini GERD e del 5,9 % dei bambini senza malattia da reflusso gastroesofageo; inoltre l’erosione dentale non è stata associata con il consumo alimentare o le caratteristiche sociodemografiche in entrambi i gruppi. I bambini che hanno usato il dentifricio per adulti avevano una maggiore probabilità di avere erosione dentale, nel gruppo con malattia da reflusso gastroesofageo.

In conclusione, i bambini con diagnosi di malattia da reflusso gastroesofageo presentavano un aumentato rischio di erosione dentale rispetto ai soggetti sani; tra i bambini GERD, inoltre, l’erosione dentale era associata con l’uso di dentifricio per adulti.

Pediatr Dent. 2016;38(3):246-50.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here