Incontro interlocutorio sul prezzo della Cannabis terapeutica

0

Un positivo clima di collaborazione ha segnato l’incontro del tavolo tecnico sul prezzo della Cannabis terapeutica svoltosi ieri presso il ministero della Salute, ma il problema non ha trovato ancora una soluzione e ulteriori incontri saranno necessari.

L’incontro era stato fortemente richiesto congiuntamente dalle sette associazioni professionali del settore Farmacia, anche nell’ottica di portare all’attenzione del ministro Beatrice Lorenzin il tema più generale dell’urgente necessità di revisionare la Tariffa nazionale. Essa, infatti, risulta ormai largamente inadeguata a retribuire l’attività galenica delle farmacie di comunità in quanto non più aggiornata dal 1993, nonostante la legge ne preveda l’adeguamento ogni due anni.

L’attuale prezzo di vendita al pubblico per la Cannabis terapeutica mette a forte rischio la possibilità di realizzare preparazioni magistrali in farmacia, con un danno che si ripercuote sui pazienti. Il decreto del ministero della Salute pubblicato sulla G.U. del 3 giugno 2017 stabilisce, infatti, un prezzo di 9 euro al grammo, inferiore a quello richiesto dai distributori della Cannabis terapeutica. Per evitare che i farmacisti operassero in perdita Fofi insieme alle altre associazioni di categoria – Federfarma, Asfi, Ass, Ofarm, Farmacie Unite, Sifap e Utifar – avevano rivolto un appello al ministro Lorenzin per superare l’impasse.

Le associazioni hanno ribadito anche l’importanza di aggiornare la Tariffa nazionale, in quanto essa copre l’allestimento da parte del farmacista delle preparazioni magistrali, una tipologia di farmaco che è destinata spesso alle categorie più fragili di pazienti (neonati, bambini, persone affette da malattie rare), per i quali i prodotti commerciali non sono adeguati. “In tempi di personalizzazione della medicina, è grave che uno dei principali strumenti per adattare le terapie ai bisogni individuali del paziente sia reso impossibile per motivi economici”, avevano scritto le sette organizzazioni dei farmacisti in una nota rivolta al Ministero. La Federazione era già intervenuta sul problema del prezzo della Cannabis terapeutica durante la fase istruttoria del provvedimento di fissazione del prezzo nazionale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here