Pubblicate le testimonianze sulla malattia tratte dalla campagna “Viverla Tutta”

0

Ventuno storie di ammalati e di persone che li assistono, che hanno il pregio di dar voce e rendere vive e concrete emozioni e vicissitudine di chi ha a che fare con un evento travolgente come la malattia.

giovane donna

Queste esperienze, che possono rappresentare un esempio e un punto di riferimento per molti che si trovano ad affrontare le stesse difficoltà, sono raccolte nel progetto letterario frutto della collaborazione tra la campagna Viverla Tutta e i giovani autori della Scuola Holden, e con la prefazione di Umberto Galimberti.

A partire dalle oltre 4000 testimonianze raccolte nell’ambito di Viverla Tutta, campagna di comunicazione e impegno sociale promossa da Pfizer fin dal 2011, il volume intitolato Da qui in poi ha ricevuto il patrocinio dell’Istituto Superiore della Sanità e l’egida di OMNI (Osservatorio Medicina Narrativa Italia). Le ventuno storie facenti parte del volume sono state scelte da una redazione composta da esperti di narrazione, medicina e comunicazione, appartenenti a Scuola Holden, OMNI, Centro Nazionale Malattie Rare dell’ISS (Istituto Superiore di Sanità) e Pfizer.

“Il percorso di narrazione di questa sesta edizione della nostra campagna, che trova voce nel volume Da qui in poi (dal 15 novembre disponibile in libreria e in formato digitale) ha l’intento di continuare a dare una risposta al forte bisogno di condivisione di chi si trova ad affrontare la malattia. L’invito è quello di continuare a raccontarsi sul sito di Viverla Tutta, che rappresenta un punto di riferimento, ascolto e confronto in rete a disposizione dei pazienti e di chi li assiste, con il coinvolgimento della comunità scientifica e delle Istituzioni”, ha dichiarato Fanny La Monica, responsabile comunicazione di Pfizer Italia.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here