Nuovo marchio di collagene entra nel mercato italiano

0

Protein SA, azienda spagnola di Girona in Catalogna, porta in Italia il marchio di collagene idrolizzato Colpropur. Presente sul mercato da oltre 40 anni con la produzione di ingredienti e integratori alimentari, l’azienda ha aperto una filiale in Italia e, per il lancio di Colpropur, ha scelto di partire da Milano e dalla Lombardia.

Andrea Cappelletti

Andrea Cappelletti, responsabile della filiale italiana, ha dichiarato che “Protein SA da tempo guardava all’Italia” che rappresenta il naturale collegamento alla Spagna, insieme alla Francia, l’altro paese interessato al progetto d’espansione in Europa. “Siamo molto contenti”, ha aggiunto, “di questa espansione e fiduciosi in uno sviluppo di Colpropur anche qui nel bel Paese”.

Il marchio Colpropur è destinato al consumatore, ma la società ha una storia importante nella produzione di materie prime per l’industria alimentare fino a diventare protagonista nella produzione industriale di collagene con procedimento enzimatico. L’azienda esporta principalmente in America e in misura minore in Cina e Sud Africa e ha registrato un fatturato di 22 milioni di euro nel 2017, di cui 6,8 milioni nelle esportazioni.

In Spagna il polo produttivo impiega 100 persone e “lavora già a pieno regime, 24h su 24”, si legge nel comunicato stampa, tanto da far prevedere dai vertici aziendali la necessità di aprire un altro sito produttivo per sostenere l’espansione in atto nei nuovi mercati.

“Pensando all’Italia, l’ingresso nel mercato comporterà necessariamente un ampliamento dell’organico con la selezione in primis di nuove figure commerciali”, ha precisato Cappelletti. “Conto, da qui a Natale, che Colpropur sarà facilmente reperibile nelle principali farmacie del territorio nazionale”, conclude il responsabile della filiale italiana.

Nel 2008 Protein SA decise di entrare nel canale delle farmacie e parafarmacie con il prodotto finito chiamato Colnatur in barattoli da 330 g di polvere solubile di collagene idrolizzato. Da allora il prodotto si è diffuso e radicato in molti mercati (Spagna, Portogallo, Serbia, Ecuador, Perù, Cile e Bolivia). Il 2017 si è chiuso con la vendita di 5 milioni di barattoli: 1,5 milione venduto direttamente nel mercato spagnolo a nome Colnatur – avendo una penetrazione nel mercato spagnolo nel canale farmacia superiore al 30% – e il restante venduto ai competitor.

A metà del 2018 il marchio Colnatur è stato venduto a un’azienda farmaceutica spagnola; Protein SA, quindi, ha lanciato Colpropur per mantenere la vendita al pubblico del proprio collagene idrolizzato, che vanta una bibliografia di oltre 100 pubblicazioni scientifiche a supporto dei suoi effetti.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here