Social media: i migliori post da pubblicare sulla farmacia

0

Avete creato un account per la vostra farmacia su Instagram e Facebook ma non sapete che tipo di contenuti pubblicare? Ecco 7 consigli per dei post di sicuro effetto

Con tutta probabilità, sarete costantemente alla ricerca di modi per far conoscere la vostra attività ai potenziali clienti. Una strategia che può essere di grande aiuto è quella di utilizzare i social media. Se però dopo aver registrato un account su alcune piattaforme “sociali”, non avete idea di cosa pubblicare, non preoccupatevi. Qui di seguito potete trovare alcune idee per dei contenuti che possono essere utilizzati efficacemente sia su Instagram sia su Facebook.

1. Un giusto mix

I post che possono essere pubblicati sui canali dei social media di una farmacia rientrano generalmente in quattro categorie: istruzione, divertimento, condivisione e promozione. Il modo in cui i contenuti vanno suddivisi tra queste quattro categorie dipende in gran parte dal tipo di clienti che solitamente frequentano la farmacia. Per esempio, se molti dei clienti devono gestire condizioni mediche croniche, come l’ipertensione, allora sarebbe appropriato proporre una rilevante percentuale di contenuti istruttivi sull’adesione alle terapie. Se invece molti clienti hanno bambini piccoli, sarebbero utili contenuti istruttivi sulle vaccinazioni o sulla cura e igiene dei neonati. I contenuti dovrebbero essere originali e pensati per intrattenere le persone. Può trattarsi di qualsiasi cosa, dai quiz sulla salute alle foto, dagli eventi della comunità a bizzarre storie collegate con il mondo della medicina. Alla quarta categoria, quella dedicata alla promozione dei prodotti o dei servizi della farmacia, dovrebbe essere riservata la più bassa percentuale di contenuti.

2. Tanti semplici video

Il video è un ottimo strumento per mostrare tutta la personalità della vostra farmacia, in tempo reale e in modo molto conveniente. Tutto ciò di cui avete bisogno è uno smartphone e un po’ di pratica con l’uso di una telecamera. I video possono essere utilizzati in molti modi, dalla condivisione degli aggiornamenti su ciò che sta accadendo in farmacia alla proposta di contenuti educativi su determinati problemi di salute. Ricordate che i video non devono essere rielaborati, i social media servono a creare relazioni e a coinvolgere i clienti non a proporre film da Oscar. Le persone, infatti, non cercano tanto il video realizzato meglio, quanto di guardare qualcosa che le attiri e soddisfi le loro esigenze.

3. Condividete la conoscenza

Ogni farmacista e il proprio team dispongono di un’approfondita conoscenza su vari argomenti inerenti alla salute. Quindi, perché non condividere tale conoscenza attraverso i post sui social media? Per interagire con i clienti, questa strategia sfrutta gli studi e le competenze. Decidete con i vostri dipendenti su quali importanti problemi di salute potreste discutere in brevi post sui social media. Ricordate di fornire sempre informazioni semplici e di facile comprensione e completate poi i testi con delle immagini. Infine, non scordate che lo scopo è che qualcuno legga il vostro post e poi voglia saperne di più. Quindi, assicuratevi che ogni aggiornamento sulla salute includa una call to action per incoraggiare le persone a visitare la farmacia.

4. Il valore del personale

Il bene più prezioso della vostra farmacia sono le persone che ci lavorano. Sono loro che rappresentano la vostra farmacia e che promuovono le relazioni con i clienti. Quindi, perché non mostrarle sui vostri social media? Per esempio, ogni settimana potreste condividere un profilo di un diverso componente del personale o fargli consigliare dei prodotti. Potreste anche verificare l’eventuale disponibilità a curare in prima persona post personalizzati. I profili del personale bene si adattano con i social media in quanto dimostrano un senso di comunità.

5. Promuovete feste e celebrazioni

Ormai praticamente ogni giorno si celebra qualcosa. In certi casi si tratta di qualcosa di importante in altri meno. Per esempio, c’è il giorno della prevenzione cardiovascolare o del diabete. Per non parlare delle ricorrenze come Natale, Pasqua e Capodanno. Verificate quali sono gli eventi in arrivo per l’anno in corso e pianificate i post di conseguenza. È importante che vi assicuriate che queste date celebrino (o siano inerenti a) argomenti che la vostra farmacia “tratta” e sostiene. Qualsiasi contenuto che pubblicate sui social media deve essere collegato al messaggio e alla visione della vostra farmacia.

6. Parlate della vostra farmacia

Fate sapere cosa sta succedendo nella vostra farmacia. L’utilizzo dei social media è uno dei migliori strumenti di marketing per suscitare l’interesse verso un evento speciale ospitato dalla farmacia o per un nuovo prodotto o servizio che state proponendo. È anche un ottimo modo per pubblicare informazioni sugli orari aggiornati e altre importanti informazioni di servizio.

7. I concorsi fotografici

Organizzate alcuni concorsi fotografici. Questi vi forniranno idee per i contenuti da pubblicare sui vostri account sui social media e vi porteranno ad avere anche una pubblicazione quotidiana. Create anche un concorso che vi consenta di presentare i vostri servizi o le vostre aree di competenza. Per esempio, per “il mese della salute del cuore”, pubblicate ogni giorno una foto delle abitudini che aiutano a mantenere in salute il cuore, come foto relative alla dieta e all’esercizio fisico. A queste affiancate foto che ricordano che offrite la misurazione della pressione arteriosa, del colesterolo totale, HDL e LDL, dei trigliceridi o che fate l’elettrocardiogramma. Aggiungete anche foto che promuovono il vostro programma per smettere di fumare.

 

New call-to-action

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here