Telemedicina: nelle farmacie spagnole diagnosi precoci dei tumori della pelle

0

Sono 150 le farmacie spagnole che, grazie a un progetto di telemedicina promosso dalla cooperativa Bidafarma e Ospedale Viamed Santa Ángela de La Cruz, con Minsait come partner tecnologico, offrono una diagnosi in 48 ore per la rilevazione precoce del melanoma e di altri tumori della pelle

È attivo in Spagna un progetto di teledermatologia che coinvolge le farmacie affiliate a Bidafarma – seconda più grande cooperativa del Paese. Si tratta di un progetto di telemedicina, avviato nel settembre 2017, con il quale le  farmacie offrono ai pazienti la possibilità di usufruire di una visita dermatologica da remoto grazie alle tecnologie digitali, per uno screening delle lesioni cutanee.
La piattaforma è stata sviluppata su Onesait Healthcare, la soluzione di Minsait che copre tutte le aree di assistenza e gestione del sistema sanitario. Tra gli altri prodotti, comprende gli strumenti necessari affinché le farmacie e i dermatologi possano effettuare le visite da remoto con immagini mediche in alta risoluzione e con tutte le garanzie in termini di protezione dei dati.

Telemedicina Farmacie spagnole

Come funziona il servizio di diagnosi precoce

Per beneficiare del servizio, il paziente compilerà un questionario medico che insieme a una serie di fotografie scattate con un ‘dermatoscopio’ sarà inviato dal farmacista al team di dermatologi attraverso la piattaforma. Gli specialisti ricevono l’avviso da remoto e rilasciano, anche in modo totalmente digitale, una valutazione che la farmacia stampa e consegna al paziente.

L’iniziativa è stata avviata su larga scala dopo il successo del test pilota lanciato a settembre 2017, che ha gestito più di 200 consultazioni, consentendo ai pazienti di ricevere un rapporto medico concordato da due specialisti di Dermavit Salud, il servizio di dermatologia del Ospedale Viamed Santa Ángela de La Cruz Hospital, in Spagna.

Nella fase di sperimentazione, circa l’80% delle consultazioni sono state risolte digitalmente. Solo nei casi in cui le lesioni non erano chiare è stato fissato un appuntamento con un dermatologo per ottenere una diagnosi definitiva.

I vantaggi della teledermatologia

I principali vantaggi della soluzione di Minsait sono relativi alla riduzione dei tempi di attesa per i pazienti, l’eliminazione degli spostamenti non necessari, l’aumento della possibilità di accesso a una valutazione dermatologica da parte dei cittadini e il miglioramento della diagnosi precoce del cancro della pelle, sia il melanoma che gli altri tumori della pelle.  Il sistema consente anche agli specialisti di gestire in modo ottimale gli appuntamenti, assegnando le priorità ai casi non chiari o quelli con eventuali lesioni. Uno degli obiettivi principali del progetto è evolversi verso la creazione di una storia ‘farmacoterapeutica’ nelle farmacie, che arricchirà la storia medica digitale dei pazienti e aiuterà a ridurre le consultazioni faccia a faccia non necessarie nella sanità pubblica.

Minsait è una società di Indra, azienda che ha localizzato in Italia il proprio centro di sviluppo globale di soluzioni Customer Experience, con Centri di Produzione di software a Napoli e Matera.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here