Vaccino antinfluenzale in farmacia, approvato un emendamento al decreto sul Green Pass

0

Con l’approssimarsi dell’autunno, torna al centro dell’attualità anche la questione del vaccino antinfluenzale e della sua possibile somministrazione in farmacia. A tal proposito, un emendamento al decreto sul Green Pass approvato dalla Commissione Affari sociali della Camera prevede che le farmacie “concorreranno” alla somministrazione dei vaccini antinfluenzali agli over 18 del prossimo inverno.

L’emendamento in questione prevede che il ministero della Salute, sentiti il Commissario Figliuolo e Fofi, previa intesa in sede di Conferenza Stato-Regioni, definisca un «apposito protocollo d’intesa stipulato con le organizzazioni sindacali maggiormente rappresentative delle farmacie», in cui siano definite «le procedure e le condizioni nel rispetto delle quali i farmacisti delle farmacie aperte al pubblico, a seguito del superamento di specifico corso organizzato dall’Istituto superiore di sanità, concorrono alla campagna vaccinale antinfluenzale per la stagione 2021/2022 nei confronti dei soggetti di età non inferiore a diciotto anni».

L’emendamento stato presentato da Andrea Mandelli, vicepresidente della Camera dei Deputati e presidente della Federazione degli ordini dei farmacisti italiani (Fofi) e da Forza Italia, ed è stato sottoscritto anche dai deputati di Lega e Fratelli d’Italia. Dopo una riformulazione da parte del relatore Luca Rizzo Nervo, l’emendamento è stato approvato.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here