Da Chiesi un packaging intelligente per alcuni prodotti dell’area respiratoria

0

Chiesi lancia QR4Patients: il ‘packaging intelligente’ che supporta il paziente nel corretto utilizzo dei farmaci

Si chiama QR4Patients il progetto lanciato da Chiesi Italia, che ha rinnovato il packaging di alcuni prodotti dell’area respiratoria inserendo un QR code con rimando a video-tutorial che illustrano in modo chiaro passaggi complessi da spiegare a parole. In questo modo, il paziente ha a disposizione un valido strumento a supporto della corretta assunzione della terapia inalatoria: la confenzione del medicinale diventa, così, intelligente e capace di rispondere ai possibili dubbi  dei pazienti alle prese con terapie che, per essere efficaci, necessitano di un corretto utilizzo di farmaci e dispositivi di somministrazione.  Al paziente basta infatti scansionare con lo smartphone il codice posto sull’astuccio del medicinale per essere indirizzato al video-tutorial online.  Quest’ultimo esemplifica le istruzioni d’uso contenute nel Foglio Illustrativo attualmente autorizzato (sul quale è riportato anche l’URL completo per accedere al video tramite browser). In questa prima fase, il progetto ha riguardato le formulazioni sterili per aerosol, contenenti beclometasone dipropionato e ambroxolo cloridrato.

Chiesi

“Abbiamo pensato di sfruttare le potenzialità offerte dalle nuove tecnologie e dal digitale per mettere a disposizione dei pazienti un’informazione chiara e comprensibile sull’utilizzo di alcuni farmaci e device in ambito respiratorio”,  dichiara Raffaello Innocenti, Direttore Generale di Chiesi Italia. “L’obiettivo è facilitare una corretta assunzione della terapia, che sappiamo essere cruciale ai fini dell’efficacia della cura. La tecnologia rappresenta un valido supporto per i pazienti, ma anche per i medici e i farmacisti che potranno beneficiare di questo strumento nell’educazione terapeutica del paziente”.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here