Farmacisti e medici impegnati nelle scuole veronesi

0

Nelle scuole veronesi è partito il progetto Natura che cura, un’iniziativa nata dalla sinergia tra Amiot e Federfarma Verona, nella quale medici e farmacisti spiegano agli studenti dagli 8 ai 13 anni come prevenire le malattie con la medicina naturale 

Diverse scuole veronesi saranno coinvolte nel progetto Natura che Cura,  iniziativa nata dalla sinergia tra Federfarma Verona e l’Associazione Medica Italiana di Omotossicologia (Amiot), grazie all’apporto creativo di CivicaMente, società specializzata nella realizzazione di supporti didattici interattivi per le scuole, e con il contributo incondizionato di Guna.

cure naturali

Federfarma Verona ha inserito questa attività nel progetto Young&Healthy, da anni attivo nelle scuole della provincia di ogni ordine e grado. L’obiettivo è di aumentare la conoscenza degli studenti sul tema della prevenzione delle malattie a 360° mediante l’adozione di corretti stili di vita e l’uso consapevole e appropriato delle medicine di origine biologico- naturale, specie in chiave preventiva.

Il programma comprende dieci lezioni, da giovedì 21 marzo a lunedì 14 aprile, tenute da un medico di Amiot e un farmacista volontario di Federfarma Verona.

“Il messaggio che intendiamo veicolare ai più giovani e alle loro famiglie è che le terapie naturali sono ancora più efficaci quando sono scientificamente supportate se frutto di una sinergia tra medico e farmacista”, spiega Arianna Capri, vicepresidente e coordinatrice del Progetto scuole di Federfarma Verona. “Crediamo molto nell’efficacia degli interventi nelle scuole perché trasferiamo in classe una delle mission fondanti della farmacia: la tutela della salute. È importante quindi che i più giovani sappiano riconoscere le figure professionali competenti, medici e farmacisti, in un ambito, quello del naturale, che vede troppo spesso approssimazione con conseguenze anche gravi per la salute dei pazienti”.

 

 

 

 

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here