Giornata salute della donna, le iniziative in farmacia

0

Le farmacie celebrano la prima Giornata nazionale della salute della donna promuovendo la misurazione gratuita della pressione per le donne, soggette a un crescente rischio cardiovascolare.

donna

“La farmacia è molto sensibile al tema della salute femminile”, afferma il presidente di Federfarma, Annarosa Racca, “perché ogni giorno in essa entrano con fiducia oltre due milioni di donne, che cercano consigli e risposte per soddisfare le proprie esigenze di salute, ma anche e soprattutto quelle dei loro familiari. Dalla nostra esperienza quotidiana risulta infatti che sulle donne pesa la responsabilità della salute della famiglia e che le donne pensano più alla salute dei propri cari che alla loro. Ben venga, quindi, una giornata per sensibilizzare le donne sui loro diritti di cura e sui doveri di prevenzione”.

Per questo Federfarma ha aderito con convinzione alla Giornata della salute della donna e, per dare la più ampia diffusione all’iniziativa, ha inviato alle farmacie la locandina che la promuove.

All’iniziativa aderiscono anche le farmacie comunali. Assofarm, infatti, dichiara che “ha accolto l’invito del ministero della Salute e ha deciso di partecipare attivamente alla Giornata, che avrà una notevole eco sui mezzi di comunicazione, coinvolgendo le farmacie in alcune attività di prevenzione e sensibilizzazione”.
“In tale ottica”, prosegue la nota stampa, “le farmacie che dovessero aderire all’iniziativa e che, a tutt’oggi, prevedono un compenso per tale attività, possono effettuare il controllo gratuito della pressione venerdì 22 aprile a tutte le donne”.

Federfarma ha colto l’occasione per ricordare che è attivo lo spazio informativo “Lo sai mamma?” realizzato in collaborazione con l’Istituto Mario Negri e l’Associazione culturale Pediatri, sul sito dell’associazione sindacale dei farmacisti titolari. Si tratta di schede informative online – attualmente sono 54 – sulle più comuni patologie dei neonati e dei bambini. “L’iniziativa”, racconta la presidente Racca, “nasce dall’esperienza delle farmacie milanesi e intende fornire alle mamme risposte chiare e semplici, ma rigorosamente scientifiche, alle domande e ai dubbi sulla salute del neonato e del bambino.”

Nell’ambito delle iniziative volte a promuovere la salute della donna, Federfarma è anche impegnata nei lavori del Tavolo sulla Fertilità che, nella sessione del 22 aprile, elaborerà un documento di sintesi con 5 proposte operative, che confluiranno nel manifesto con le 50 azioni finalizzate alla tutela della salute femminile nei prossimi anni.

 

Potrebbe interessarti:

Schede informative sulla salute di neonati e bambini in farmacia

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here