Multiculturalismo in sanità

0

Attraverso l’acquisizione di competenze linguistiche e l’empatia, cioè la capacità di mettersi nei panni dell’altro. Sono alcune delle raccomandazioni che abbiamo raccolto da chi ogni giorno, in Italia, si confronta con i pazienti stranieri.

Sandro Hassan, farmacista di Milano, titolare della Farmacia Tolstoi, il multiculturalismo non è un concetto astratto, è un’esperienza di vita, anche professionale.

La gestione del multiculturalismo, secondo Hassan, è un dovere professionale, ma anche un’esigenza economica. «Sicuramente la farmacia vive di un po’ di tutto», dice Hassan, «quindi riuscire ad attirare le simpatie dei clienti anche stranieri vuol dire avere persone che ti seguiranno per tutto l’arco della carriera e questo può aiutare soprattutto nei periodi difficili come quello che stiamo vivendo».

Adriana Geniram, medico internista ed ematologo: dal 2014, dopo 40 anni di attività ospedaliera, oggi presta la sua opera professionale come volontaria presso il Poliambulatorio della Fondazione Fratelli di San Francesco d’Assisi Onlus di Milano. «Ci sono persone più facili da coinvolgere rispetto ad altre», dice Geniram. La maggior parte delle persone ha fondamentalmente bisogno di essere rassicurata, quindi in genere nessuno esce dal poliambulatorio senza una medicina, sia pure un ricostituente. «I nostri sacchetti», spiega il medico volontario, «rappresentano una specie di ponte, un piccolo “regalo”che stabilisce un rapporto tra noi e loro, utile soprattutto quando intercettiamo malattie gravi come ipertensione e diabete, patologie spesso misconosciute al paziente che devono essere monitorate nel tempo».

Secondo suor Liliana Scolari (Congregazione delle Suore di Maria Bambina), coordinatrice del Poliambulatorio della Fondazione Fratelli di San Francesco D’Assisi Onlus di Milano, «l’accoglienza e l’ascolto sono gli elementi essenziali per aiutare le persone straniere bisognose di assistenza sanitaria».

Per approfondire:

Se sei abbonato vai a pag. 8 qui.

Se non sei ancora abbonato, puoi acquistare qui.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here