Parte da Firenze la campagna di sensibilizzazione sull’artrosi

0

Sono quattro le tappe dell’iniziativa, intitolata “Artrosi: una signora intrattabile?”, che è nata dalla collaborazione consolidata tra Fidia Farmaceutici e la Società Italiana di Reumatologia, con il patrocinio di Anmar e Cittadinanzattiva. Obiettivo: illustrare a pazienti, cittadini, operatori sanitari e medici come realizzare una prevenzione efficace contro una malattia destinata, nei prossimi anni, ad avere un impatto sociale ed economico superiore a quello delle patologie cardiache. “Porre nella giusta luce una patologia dagli importanti risvolti sociali ed economici, enfatizzare il ruolo della collaborazione tra medico, paziente e istituzioni al fine di realizzare una prevenzione efficace, pianificare trattamenti tempestivi e organizzare percorsi gestionali appropriati”. Così il presidente della Società Italiana di Reumatologia (Sir), professor Marco Matucci Cerinic, presenta la prima tappa della campagna di sensibilizzazione sull’artrosi 2013, promossa dalla Sir con il grant incondizionato di Fidia Farmaceutici e il patrocinio di Anmar (Associazione Nazionale Malati Reumatici) e di Cittadinanzattiva. L’incontro “Artrosi: una signora intrattabile?” si terrà il 13 aprile a Firenze, alle 17.30, all’Hotel Londra Florence.
“La nostra azienda”, commenta Giorgio Foresti, Ceo di Fidia Farmaceutici, “è orgogliosa di aver rinnovato la collaborazione con la Sir nel campo dell’artrosi. Questa patologia, insieme ad altre malattie dell’area osteoarticolare, costituisce uno dei principali campi di applicazione delle terapie a base di acido ialuronico sviluppate da Fidia”.
Il calendario dell’iniziativa “Artrosi: una signora intrattabile?” prevede altre tre tappe: Genova (4 maggio), Udine (1 giugno) e Palermo (ottobre).

[contact-form-7 404 "Not Found"]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here