Come rendere la vostra una farmacia a misura di paziente anziano

0

Come rendere la farmacia un luogo a misura dei sempre più numerosi pazienti anziani, spesso con limitate capacità motorie?

Con il passare degli anni la salute diventa sempre più cagionevole e ogni tipo di malattia è dietro l’angolo. Risultato: molte persone anziane hanno problemi nella vita quotidiana a causa di cronicità o disabilità legate alla salute. Tali difficoltà spesso limitano la capacità di autosufficienza e di deambulazione. Spetta ai farmacisti progettare e strutturare la loro farmacia in modo che sia accessibile, fornisca un’esperienza di acquisto piacevole agli anziani e che riservi loro una serie di preziose risorse. Ecco alcuni semplici consigli per dare agli anziani validi motivi per scegliere la vostra farmacia.

 

1. Spazi accessibili  al paziente anziano

Partiamo dal layout. Per prima cosa, le porte d’ingresso dovrebbero aprirsi facilmente e il distributore dei numeri che indica il turno per essere serviti al banco dovrebbe trovarsi a pochi passi dalla porta stessa.  Assicuratevi poi che un paziente su una sedia a rotelle, o che utilizza un dispositivo per la mobilità, possa muoversi agevolmente all’interno degli spazi della farmacia. L’ideale sarebbe fornire un percorso ampio e dritto, che conduca al bancone della farmacia, ed evitare di ingombrare i corridoi con epositori che potrebbero impedire il flusso del traffico. Il percorso dovrebbe essere almeno largo un metro ed essere bloccato solo per interruzioni temporanee, come nel caso di riassortimento degli scaffali. Durante questo periodo, dovete essere disponibili per aiutare i pazienti a recuperare gli oggetti dall’area momentaneamente inaccessibile.  Se lo spazio lo consente, sarebbe bene predisporre un’area d’attesa per far sedere chi non si trova nelle condizioni di aspettare il proprio turno in piedi e dotarla di almeno due sedie con braccioli.

spazi farmacia

2 Prodotti facilmente raggiungibili per il paziente anziano

La metà della popolazione di età superiore ai 65 anni soffre di artrite. Ma anche molti giovani ce l’hanno. Con questo disturbo, piegarsi per raggiunger uno scaffale diventa più difficile, per cui i ripiani non dovrebbero essere né troppo alti né troppo bassi. Il negozio dovrebbe essere ben illuminato e avere una segnaletica chiara e ben visibile. Per i pazienti ipovedenti potrebbe essere un plus avere a disposizione lenti d’ingrandimento appese agli scaffali, in modo che possano leggere la stampa sulle confezioni scritta nei caratteri più piccoli. I pavimenti lucidi in grado di riflettere la luce sono l’ideale per un negozio, ma hanno anche una controindicazione: fanno paura a chi ha difficoltà a camminare e non si sente sicuro.

3. Agevolazioni per i pazienti anziani

Create un giorno di sconto senior, in cui gli anziani possono ottenere uno sconto sui loro acquisti front-end. In alternativa, potete inserire nel vostro programma di premi fedeltà sconti speciali per senior. Assicuratevi di informare i vostri pazienti più anziani su questo vantaggio e specificare che è solo per loro.

4. Disponibilità e seguire il paziente anziano

Uscire da dietro il banco per aiutare i pazienti più anziani a scegliere i prodotti più adatti per loro è un elemento sul quale puntare per distinguere la vostra farmacia dalla concorrenza. Molti anziani cercano quel livello extra di assistenza in una farmacia: assicuratevi che sia la vostra farmacia a fornirlo. La gestione di più farmaci, inoltre, può essere estremamente confusa e difficile per gli anziani,  perciò non c’è dubbio che apprezzeranno una farmacia in cui il personale si prende il tempo per fermarsi e rispondere alle loro domande. Interazioni regolari con i pazienti anziani aiuteranno a costruire relazioni durature con loro e a mantenere la loro fedeltà.

paziente anziano

Leggi anche:

Come essere di supporto ai pazienti anziani e fragili

Quattro consigli per supportare al meglio i pazienti cronici

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here