Prevedere in modo corretto i flussi di cassa

0

La previsione dei flussi di cassa è un tentativo di conoscere che cosa sarà scritto in futuro sull’estratto conto della vostra impresa ed è fondamentale nel rapporto con la banca perchè indica di quanto denaro potete aver bisogno e per quanto tempo. Se redatta male, però, è poco utile e rischia di provocare delusioni. Come stilarla in modo corretto?

Nella previsione dei flussi di cassa si inseriscono le somme che ci si aspetta di ricevere grazie alle vendite e si confrontano i flussi di denaro in entrata con i pagamenti per le scorte, i materiali, le spese ecc. Questa operazione è importante nel rapporto con la banca perchè indica di quanto denaro la vostra azienda ha bisogno e per quanto tempo: vi consente quindi di trattare con la banca in caso necessitiate di un finanziamento.

Obiettivi della previsione dei flussi di cassa

Scopo principale della previsione dei flussi di cassa è convincere la banca o il finanziatore a prestarvi del denaro ma ci sono altri obiettivi che una corretta previsione dei flussi di cassa può aiutarvi a raggiungere: acquisire maggiore consapevolezza degli effetti delle decisioni che prendete nella pianificazione (quante risorse dedicate alla pubblicità? Quali condizioni di vendita adottate?); realizzare un controllo di bilancio; avere il polso della situazione sulla vostra attività.

Regole per la compilazione di un modulo di previsione dei flussi di cassa

Tre capisaldi per stilare una previsione dei flussi di cassa in modo corretto sono:

  1. Inserire per prime le cifre più sicure
  2. Inserire ogni voce nel mese in cui il denaro o gli assegni sono consegnati
  3. Tutte le voci devono essere comprensive di IVA dove applicabile

Si ritiene che la previsione dei flussi di cassa inizi in un giorno specifico: pagamenti effettuati o somme ricevute prima di quella data vanno ignorati. State infatti delineando un flusso di cassa e non un conto economico. Iniziate quindi inserendo i pagamenti di cui siete certi, poi passate alle entrate regolari certe e in seguito passate alle voci più complicate: le spese generali, le entrate lorde e i pagamenti parziali.

Indicazioni più dettagliate su come stilare in modo corretto una previsione di flusso di cassa sono contenute nel volume Preparare un Business Plan di Edward Blackwell. Clicca sulla cover del libro per consultarne la scheda descrittiva.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here