Sabato 14 febbraio 2015 si terrà la XV giornata di raccolta del farmaco

0

banco farmaceutico dona farmaciLa giornata dedicata alla raccolta dei farmaci è organizzata in oltre 3.600 farmacie distribuite in 97 province e in più di 1.200 comuni in tutta Italia. A beneficiare dei farmaci saranno quasi 1.600 enti assistenziali quotidianamente impegnati nella lotta alla povertà sanitaria. Recandosi nelle farmacie che aderiscono all’iniziativa, sarà possibile acquistare e donare farmaci di automedicazione che verranno destinati alle persone in stato di povertà.
La richiesta di medicinali cui risponde la giornata di raccolta del farmaco è aumentata negli anni; a Milano, per esempio, è cresciuta del 23,2% rispetto allo scorso anno. Si è passati, infatti, dai 89.328 medicinali richiesti nel 2014 agli 110.127 del 2015.
“I dati parlano chiaro”, spiega Luca Grossi, delegato della Fondazione Banco Farmaceutico onlus per Milano, “siamo di fronte a una vera e propria emergenza sociale che colpisce soprattutto le famiglie e gli anziani. Per questo il 14 febbraio sono sicuro che i cittadini milanesi sapranno rispondere con un grande cuore”.
“La giornata nazionale della raccolta del farmaco organizzata dal Banco Farmaceutico è sempre molto sentita dalle farmacie sul nostro territorio poiché l’iniziativa è nata qui”, commenta Annarosa Racca, presidente di Federfarma. “Molte farmacie partecipano tutti gli anni, sin dalla prima edizione, poiché credono fermamente nel ruolo sociale e di riferimento sanitario della farmacia. Quest’anno 382 farmacie di Milano e provincia, 72 della provincia di Monza e Brianza e 18 della provincia di Lodi aderiranno all’iniziativa ospitando in farmacia i volontari del Banco Farmaceutico. Queste farmacie doneranno, oltre al proprio tempo, complessivamente più di 70.000 euro al Banco perché continui a garantire che questa iniziativa – giunta al suo quindicesimo anniversario – possa proseguire la sua opera al sostegno degli enti assistenziali e quindi delle persone in difficoltà”.
La giornata è realizzata dalla Fondazione Banco Farmaceutico onlus in collaborazione con Federfarma e CDO Opere Sociali e si svolge sotto l’alto patronato della Presidenza della Repubblica, il patrocinio di AIFA (Agenzia Italiana del Farmaco), Pubblicità Progresso e grazie al sostegno di ASSOSALUTE (Associazione nazionale delle industrie farmaceutiche dell’automedicazione), FOFI (Federazione Ordini Farmacisti Italiani), Fondazione Telecom Italia, EG Euro¬Generici, Teva Italia, per il supporto logistico UNICO la farmacia dei farmacisti Spa, e grazie al supporto dei media partner Avvenire, TV2000 e alla collaborazione della testata nazionale del TGR e del Segretariato Sociale Rai.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here