Vaccino Moderna: efficacia al 100% nel target 12-18 anni

0

Il dato emerge dallo studio di fase 2 e 3 TeenCove, che ha pienamente centrato il suo endpoint primario in termini di immunogenicità

Il vaccino Anti-Covid a mRna di Moderna, dopo la seconda inoculazione, ha mostrato un risultato eccellente con una efficacia pari al 100% nei teenagers, ovvero nel target 12-18 anni. A rivelarlo è l’azienda farmaceutica statunitense, che ha annunciato che le fasi 2 e 3 dello studio TeenCove ha centrato pienamente il suo endpoint primario in termini di immunogenicità. Inoltre, in questa fascia d’età, il vaccino non ha rivelato problemi significativi di sicurezza. I dati di protezione rispetto al virus SARS-CoV-2 sono emersi comunque come molto alti già dopo la prima dose del siero, pari al 93%. Dopo entrambe le somministrazioni del vaccino, non sono stati riscontrati casi di Covid-19, in coerenza con una efficacia dello stesso pari al 100%.

Lo studio TeenCove

Lo studio ha arruolato un campione di oltre 3.700 partecipanti statunitensi, in età compresa tra i 12 e i 18 anni. I dati sull’efficacia del vaccino pari al 93% sono stati riscontrati a partire dal quattordicesimo giorno successivo alla somministrazione della prima dose di vaccino. Dopo le due dosi non sono stati riscontrati tout-court casi di Covid-19 nel gruppo sottoposto al ciclo completo di vaccinazione. Sono, invece, emersi 4 casi Covid-19 nel gruppo trattato con placebo. Anche in questo caso, l’efficacia del vaccino al 100% è stata riscontrata a partire dal quattordicesimo giorno successivo alla seconda inoculazione. Il vaccino ha mostrato inoltre un ottimo profilo di sicurezza e tollerabilità, anche in questo target, in linea con i risultati dello studio di fase 3 Cove riscontrati negli adulti.

Gli eventi avversi

Gli eventi avversi sono stati, nella maggioranza dei casi, di lieve o moderata entità, come indolenzimento del sito iniettivo e, a seguito della seconda dose, mal di testa, brividi, affaticamento e dolore articolare. In ogni caso, come si legge nella nota diramata da Moderna, tutti i partecipanti verranno seguiti per i 12 mesi successivi alla somministrazione della seconda dose al fine di controllare il profilo di protezione e sicurezza del vaccino nel medio-lungo periodo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here