Mark De Simone (Welcoop): “Il farmacista deve diventare il coordinatore dei servizi per il paziente-cliente”

0
249

Mark De Simone, Managing Director di Welcoop, intervistato a margine dell’evento “Logica del paziente e logica del profitto. Le società di capitali in farmacia”,   ricorda che l’ingresso del capitale nel mondo della farmacia è solo uno degli elementi di cui tenere conto nel nuovo scenario che si apre per il settore e suggerisce di focalizzare l’attenzione sul paziente – cliente.

Mark De Simone, Welcoop

“Il ruolo della rete e del farmacista è capire come intercettare il paziente – cliente con servizi che non sono solo quelli di farmacia ma anche quelli a domicilio e che coinvolgono tutti gli altri attori della catena del valore”.

Sull’aggregazione in reti, De Simone evidenzia come si tratti di un problema anche tecnologico, perché essa “implica un’integrazione con la rete e con i fornitori”.

Il farmacista, infine, deve diventare il “coordinatore dei servizi per il paziente-cliente perchè è proprio il farmacista in possesso di molte informazioni inerenti il paziente-cliente”.

Guarda anche

Pierangelo Fissore (UniNetFarma): “Il Ddl concorrenza è stato un acceleratore del cambiamento”

Massimo Massa (Cef): “Tuteliamo la farmacia indipendente”

Come cambia la farmacia? A Tecniche Nuove i protagonisti a confronto

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here