Abbott premiata con il ‘Nobel’ per l’innovazione dei dispositivi medici

0

Abbott ha ricevuto il Prix Galien Italia, riconoscimento considerato il Nobel per l’innovazione dei farmaci e dei dispositivi medici, per il device FreeStyle Libre, utilizzato nella gestione del diabete 

Abbott ha ricevuto il Premio Galeno Italia 2019 per il sistema di monitoraggio del glucosio FreeStyle Libre, per una gestione corretta del diabete. Il Prix Galien, considerato il Nobel per l’innovazione dei farmaci e dei dispositivi medici, è uno dei più alti riconoscimenti nel settore farmaceutico e biomedico, che riconosce l’eccellenza nella ricerca e l’innovazione medica e scientifica. L’iniziativa è nata in Francia negli anni Settanta ed è coordinata dalla Galien Foundation di New York. Il Premio Galeno Italia ha introdotto, sin dallo scorso anno, un premio riservato ai dispositivi medici, in collaborazione con la  Società Italiana di Medicina Fisica e Riabilitativa.

Abbott diabete

Secondo il Board scientifico indipendente che ha assegnato il premio: “Le caratteristiche innovative di FreeStyle Libre consentono la gestione della patologia diabetica in modo particolarmente semplice e flessibile. Il monitoraggio della glicemia può infatti essere effettuato on demand e con modalità non invasiva. L’impatto sociale del device è alto in considerazione dell’elevata popolazione di riferimento: secondo dati Istat 2016, il numero di pazienti affetti da diabete in Italia ammonta ad oltre 3 milioni 200 mila, con una previsione di costante aumento”.

Il sistema FreeStyle Libre di Abbott

Il sistema FreeStyle Libre di Abbott legge i livelli di glucosio  ogni minuto attraverso un sensore che si applica sulla parte posteriore del braccio, eliminando così la necessità delle frequenti punture sul dito. Una scansione di un secondo del sensore con il reader o con uno smartphone consente una lettura del glucosio presente nel liquido interstiziale in tempo reale e una fotografia dei propri livelli di glucosio. Grazie a una serie di strumenti digitali, il sistema può consentire agli utenti di controllare il glucosio usando uno smartphone iPhone o Android con la app FreeStyle LibreLink, di connettersi con familiari e amici, che potranno così visualizzare i dati da remoto, con la app LibreLinkUp, e di inviare al proprio medico le informazioni sul glucosio attraverso un sistema basato sul cloud, condividendo report con LibreView. Abbott ha ottenuto il rimborso parziale o totale per il sistema FreeStyle Libre in 33 Paesi, Italia inclusa.

Abbott
Massimiliano Bindi, Regional director of Southeast Europe and Italy, Diabetes Care di Abbott

A tal proposito, Massimiliano Bindi, Regional director of Southeast Europe and Italy, Diabetes Care di Abbott ha commentato: “Stiamo lavorando con le autorità sanitarie per rendere il sistema FreeStyle Libre sempre più accessibile agli italiani che convivono con il diabete, senza disuguaglianze regionali”.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here