La farmacia come canale strategico di comunicazione

0

Tra le varie opportunità di business che possono contribuire al fatturato di una farmacia c’è anche quella di rappresentare un efficace strumento di comunicazione per le aziende

Le nuove condizioni di mercato e i trend in atto possono creare ottime opportunità per le farmacie che attivano accordi con alcune aziende che possono contribuire a incrementare il fatturato. La farmacia non è più un luogo dove si dispensano esclusivamente medicinali che i pazienti acquistano in base alle loro necessità: è ormai evidente l’evoluzione verso un’offerta più ampia di servizi per la salute e il benessere.  Al contempo, i pazienti stessi iniziano a considerare la farmacia come una componente fondamentale del sistema di assistenza sanitaria.

strada del cambiamento

La farmacia diventa un canale strategico

Con l’obiettivo di andare oltre le sole prescrizioni, le farmacie si stanno affermando come spazi di cura e hanno superato lo status di semplice punto vendita, attraverso il quale ricevere informazioni per prendere decisioni su farmaci e strumenti per la salute. Nel corso degli anni, i farmacisti sono diventati consulenti di fiducia a cui rivolgersi per avere una risposta alle domande e alle preoccupazioni inerenti la salute. Oggi non è infrequente vedere pazienti passeggiare nei corridoi della farmacia alla ricerca del medicinale da banco appropriato per trattare una loro condizione patologica. Agli occhi delle aziende del settore,  i pazienti diventano così un pubblico importante al quale indirizzare messaggi su temi inerenti la salute e il benessere e le farmacie un importante canale multimediale.

Trovare spazi di collaborazione con le aziende

Sede ideale per iniziative di sensibilizzazione, pensate per aiutare i pazienti a identificare i sintomi e ad avere le idee più chiare sui potenziali rimedi e su chi li può fornire, la farmacia può quindi aiutare le aziende a raggiungere obiettivi chiave orientati al paziente  e  coadiuvarle nel contattare un più ampio numero di potenziali pazienti. Come? Di seguito qualche suggerimento.

  • Definite una strategia marketing basata sul posizionamento degli espositori, dedicando uno spazio specifico in un’area della farmacia. Ad esempio:  accordatevi con un marchio che tratta la secchezza oculare per posizionare un suo dispenser vicino alle gocce oculari Otc per ottenere l’attenzione di un potenziale paziente. Il distributore può offrire informazioni sullo specifico problema medico, ma anche proporre alcune valide soluzioni.
  • Stampate messaggi e informazioni inerenti uno specifico marchio sui sacchetti in cui vengono messi i farmaci venduti su ricetta: saranno sicuramente visti da chi si reca in farmacia e anche da altri, se il formato del sacchetto consente utilizzi successivi.
  • Offrite la possibilità di inviare comunicazioni precise tramite la vostra newsletter (i nominativi sono un bene preziosissimo che può avere un elevato valore), di diffondere riviste specializzate sulla salute o brochure tramite cui proporre prove, articoli promozionali o informazioni aggiuntive su un marchio o su un problema di salute. Queste pubblicazioni possono occupare uno spazio di valore sul banco etico.
  • Se disponete di schermi digitali, potete utilizzarli per mostrare messaggi specifici ai pazienti in attesa delle loro prescrizioni. Se non possedete questi display, potreste considerare di installarli sondando l’ipotesi di condividere la spesa con un’azienda alla quale potreste riservare lo spazio per lanciare i propri messaggi promozionali.
  • Organizzate eventi che abbiano come tema una o più condizioni di salute cronica e si possano rivelare adatti ad aumentare la consapevolezza della malattia. Gli eventi inoltre generano un aumento del traffico pedonale nella farmacia.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here