Piccolo X’press: la qualità del risultato dell’autoanalisi in pochi minuti nella tua farmacia

0

Piccolo X’Press è l’analizzatore automatico, intuitivo e semplice da usare, che impiega un unico rotore monouso completo di tutto l’occorrente per l’esecuzione del test, inclusi i controlli di qualità. Lo propone A.De Mori, azienda che realizza soluzioni Point of Care in strutture ospedaliere pubbliche e private 

Le farmacie odierne rappresentano un punto di riferimento importante per lo stato di salute e il benessere dei cittadini e la possibilità di offrire ai propri clienti prestazioni diagnostiche è un elemento di differenziazione e un vantaggio competitivo che può costituire un’ulteriore fonte di fiducia, per consolidare e rafforzare rapporti già esistenti o agevolarne di nuovi.

A. De Mori S.p.a., azienda che realizza soluzioni Point of Care in strutture ospedaliere pubbliche e private, propone l’analizzatore di chimica clinica Piccolo X’Press come risposta alle esigenze della nuova farmacia dei servizi. Per il cliente-paziente niente più code e attese: i parametri fondamentali per la salute (quali colesterolo totale, colesterolo HDL, trigliceridi, transaminasi, albumina, creatinina ecc.), possono essere facilmente misurati in farmacia in modo rapido e affidabile.

Prelevando poche gocce di sangue capillare dal polpastrello del paziente è possibile ottenere, dopo pochi minuti, risultati le cui prestazioni di precisione e accuratezza sono pienamente sovrapponibili a quelle di un laboratorio di analisi. D’altronde, il già diffuso utilizzo di Piccolo X’press all’interno dei reparti ospedalieri è riconducibile proprio al binomio di rapidità e accuratezza del risultato di analisi che il sistema è in grado di garantire.

L’analizzatore automatico, intuitivo e semplice da usare, impiega un unico rotore monouso completo di tutto l’occorrente per l’esecuzione del test, inclusi i controlli di qualità.

Anche la fase preanalitica, solitamente la più critica all’interno del processo di analisi poiché, se non gestita correttamente, incide sia sull’affidabilità del risultato sia sulla sicurezza dell’operatore, con l’utilizzo di Piccolo X’Press non rappresenta più un problema: il campione prelevato dal paziente non necessita di alcun pretrattamento; la miscelazione e la centrifugazione sono svolte dall’analizzatore in modo completamente automatico e autonomo. Per eseguire il test è sufficiente trasferire il sangue nel rotore e posizionarlo nell’analizzatore: in pochi minuti Piccolo X’press è in grado di fornire un risultato di estrema qualità con tutti i range di riferimento, così da consentire una chiara interpretazione dei valori ottenuti.

L’interfaccia ‘user friendly’ di Piccolo X’press e il touch-screen a colori rendono lo strumento di semplice e immediato utilizzo. Inoltre, il controllo di qualità intelligente e gli algoritmi proprietari garantiscono prestazioni elevate per ogni singola analisi eseguita.

La soluzione di A. De Mori è in grado di fornire un ampio menù diagnostico, che permette la misurazione della funzionalità epatica, della funzionalità renale e del rischio cardiovascolare. I parametri, opportunamente organizzati in differenti profili (ad ognuno dei quali è associato un rotore), costituiscono chiari indicatori strettamente correlati al fattore di rischio di insorgenza o alla presenza di una patologia.

Piccolo X’press è già diffuso in molteplici ospedali su tutto il territorio nazionale, perché scelta da molti come alternativa, più compatta e veloce ma egualmente affidabile, agli analizzatori ‘tradizionali’ di laboratorio. In rapido e continuo aumento sono anche le farmacie che scelgono di affidarsi al Piccolo X’press con l’obiettivo di diventare ‘centri di riferimento per la salute’ nel senso più ampio del termine.

[contact-form-7 404 "Not Found"]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here