Scadenziario tributario dall’1 al 15 aprile 2015

0

Le scadenze di interesse fiscale relative alla farmacia, realizzate in collaborazione con Studio Rossi, con sede in Pavia e Milano.

10 VENERDÌSPESOMETRO: COMUNICAZIONE DA PARTE DEI SOGGETTI IVA MENSILI
Per i soggetti IVA mensili scade il termine di presentazione in via telematica delle operazioni IVA dell'anno 2014
La comunicazione, ha per oggetto i corrispettivi relativi alle seguenti operazioni:
- cessioni di beni e prestazioni di servizi rese e ricevute per le quali è obbligatoria l'emissione della fattura
- cessioni di beni e prestazioni di servizi rese e ricevute per le quali non è obbligatoria l'emissione della fattura, in caso di importo unitario dell'operazione pari o superiore a € 3.600,00 al lordo dell'IVA
Sono escluse dalla comunicazione le esportazioni, le importazioni, le operazioni intracomunitarie, le operazioni di vendita a privati di importo pari o maggiore di € 3.600,00 - non documentate da fattura - il cui pagamento è avvenuto attraverso carte di credito, di debito o prepagate
15 MERCOLEDÌFATTURAZIONE DIFFERITA
Scade il termine per emettere e registrare le fatture relative alle cessioni di beni spediti o consegnati nel mese precedente con DDT (documento di trasporto
Le fatture così emesse devono comunque essere considerate per la liquidazione IVA relativa al mese di marzo
15 MERCOLEDÌREGISTRO DEI CORRISPETTIVI: ANNOTAZIONE DEGLI INCASSI CON SCONTRINO FISCALE
Scade il termine per l'annotazione - anche con unica registrazione - nel registro dei corrispettivi delle vendite effettuate nel mese di marzo, per le quali è stato rilasciato regolare scontrino fiscale
15 MERCOLEDÌANNOTAZIONE DELLE FATTURE DI MODICO VALORE
Scade il termine per l'annotazione del documento riepilogativo delle fatture di importo inferiore a 300,00 euro emesse nel mese di marzo
15 MERCOLEDÌFATTURAZIONE CESSIONI INTRACOMUNITARIE
Scade il termine per l'emissione delle fatture relative alle cessioni effettuate in marzo a soggetti residenti in altri Paesi dell'Unione Europea
La fattura deve essere comunque considerata per la liquidazione IVA relativa al mese di marzo
15 MERCOLEDÌFATTURAZIONE DIFFERITA DELLE PRESTAZIONI DI SERVIZI
Scade il termine per l'emissione della fattura riepilogativa di tutte le prestazioni di servizi effettuate nel mese precedente (marzo) nei confronti dello stesso soggetto
I servizi così fatturati in modo riepilogativo devono tuttavia essere individuabili attraverso idonea documentazione (contratti, rapporti ecc…). La fattura così emessa deve essere comunque considerata per la liquidazione IVA relativa al mese di marzo
15 MERCOLEDÌRAVVEDIMENTO OPEROSO "BREVE"
Scade il termine per regolarizzare i versamenti di tributi eventualmente omessi al 16 marzo 2015 utilizzando il beneficio della sanzione ridotta al 3%
Il pagamento deve essere effettuato mediante modello F24 telematico

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here