Grieco (Agifar Roma): “I giovani farmacisti sono pronti a cogliere il cambiamento”

1
690

Secondo Vladimiro Grieco, segretario Agifar Roma, alcuni studi indicano che “il 52% dei giovani farmacisti vorrebbe svolgere un’esperienza all’estero per apprendere le dinamiche del settore a livello europeo”. Per Grieco questo è un segnale della propensione dei giovani farmacisti a “cogliere la trasformazione fisiologica che sta avvenendo nella categoria”.

Vladimiro Grieco, segretario Agifar Roma

Ai farmacisti servirà anche integrare le conoscenze mutuate dalla formazione universitaria con nuove competenze in alcuni campi in particolare: nutrizione nel soggetto sportivo, omeopatia, veterinaria, cosmetica e cosmeceutica.

Infine, una considerazione su come dovranno muoversi titolari e collaboratori nel nuovo scenario disegnato dal Ddl concorrenza: “Il titolare dovrà ampliare la conoscenza del mercato e del cliente, il collaboratore dovrà, anche per rispondere alle proprie propensioni, puntare sulla specializzazione”.

Leggi anche

Farmacia e futuro, la voce dei giovani professionisti

Carosio (Fenagifar): “Il farmacista 2.0? Deve sapersi mettere in gioco”

Petrosillo (Fenagifar): “La professionalità non può essere comprata dal capitale”

Boldini (Fenagifar): “I giovani farmacisti hanno voglia di reagire”

Dinoi (Fenagifar): “Il farmacista dovrà cercare una via soggettiva nel nuovo mercato”

1 COMMENTO

  1. Mi complimento per l’indirizzo di Fenagifar e dei giovani farmacisti. Il futuro del farmacista si gioca sulla sua professionalità e sulle chance che saprà cogliere.
    Il farmacista deve diventare un consulente (Farmacista Counselor) riconosciuto, indispensabile ed integrato nel SSN. Per fare questo è necessario che implementi la sua formazione da farmaco centrica a paziente centrica. Siamo lavorando col gruppo Dr Studio Formazione in questa direzione ed è gradita la Vs. collaborazione.
    Prof. Rocco Carbone
    Direttore Scientifico DRSF
    Per contattarmi: 333 1479138

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here