Aifa rende disponibili tre nuovi farmaci contro il Covid

0

Aifa ha approvato tre nuovi farmaci per il trattamento di pazienti Covid-positivi ospedalizzati con polmonite e necessità di un supporto respiratorio. Si tratta dei farmaci immunomodulanti anakinra, baricitinib e sarilumab, che vanno ad aggiungersi al tocilizumab

In occasione della riunione straordinaria dello scorso 23 settembre, la Commissione Tecnico-Scientifica dell’Agenzia italiana del farmaco (Aifa) ha valutato le nuove evidenze che si sono rese disponibili all’utilizzo per il trattamento del Covid-19 di anakinra, baricitinib e sarilumab, farmaci immunomodulanti già autorizzati per il trattamento di altre patologie. I tre nuovi farmaci si aggiungono al tocilizumab per il trattamento di pazienti ospedalizzati con infezione da SARS-CoV-2 che presentano polmonite e necessitano di un supporto respiratorio con ossigenoterapia.

Nuove opzioni terapeutiche

L’ok di Aifa ai nuovi farmaci, determinato dalle più recenti evidenze della letteratura, amplia dunque le opzioni terapeutiche per la cura di forme gravi di Covid-19, fornendo una gamma di opzioni in caso di penuria o indisponibilità di uno dei farmaci.

Nella successiva riunione dello scorso 28 settembre il consiglio di amministrazione dell’agenzia regolatoria ha stabilito l’inserimento dei tre nuovi farmaci nell’elenco 648/96, che ne consente la copertura a carico del Sistema sanitario nazionale. Il provvedimento sarà efficace a seguito della pubblicazione in Gazzetta Ufficiale, si legge nella nota Aifa.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here