Negli Usa meglio essere farmacista che medico

0

Il mestiere di farmacista è al terzo posto nella classifica di USNews dei 100 mestieri migliori negli Stati Uniti. Dentista e infermiere sono rispettivamente al primo e terzo posto. I medici arrivano solo al quinto. L’invidiabile posizione è dovuta al salario medio elevato e alle stime di crescita occupazionale positive. Secondo il Bureau of Labor Statistics (BLS) entro il 2020 saranno creati 69.700 nuovi posti di lavoro (+25,4%). Nel 2011 il salario annuo medio è stato di 113.390 USD (con una forbice che va da circa 144,090 USD a 84,490 USD). Il tasso di disoccupazione è del 3,1%. In genere i farmacisti sono anche soddisfatti più degli altri lavoratori della propria professione che può essere esercitata in contesti diversi. Tuttavia il livello di stress è superiore rispetto alla media e la flessibilità e al di sotto della media.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here